Scavone già a Bari, ora può tornare. La scheda...

11.06.2019 20:00 di Marco Spinelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Scavone già a Bari, ora può tornare. La scheda...

Il Bari potrebbe presto riabbracciare Manuel Scavone, tassello importate, già in passato in biancorosso. Il giocatore nato a Bolzano è di proprietà del Parma, che ha deciso l’estate scorsa di prestarlo al Lecce dove ha conquistato la promozione in serie A insieme ai suoi compagni, collezionando 19 presenze e 2 reti, nella stagione di Serie B appena conclusa. 

Scavone nasce come centrale di centrocampo, ruolo che ha ricoperto per ben 4 anni, e con ottimi risultati, vestendo la maglia della Pro Vercelli, sia nel campionato di Serie C, che in quello di Serie B, dalla stagione 2012/13 all’estate del 2016, anno del suo passaggio al Parma per la modica cifra di 800mila euro. Con la maglia della Pro Vercelli ha siglato ben 12 reti in 134 presenze complessive. Col passare degli anni, Scavone si è adattato perfettamente in altri ruoli come il mediano e il trequartista. A Bari nella stagione 2011/2012 ha disputato un buon campionato, registrando in B 21 presenze e segnando anche la rete del momentaneo pareggio in un Pescara-Bari, terminato 1-2 per i biancorossi. 

L’anno del suo ritorno a Parma, nella stagione 2017/2018, è stato quello dove ha dimostrato di poter confermare i suoi ottimi risultati nel ruolo di centrocampista centrale. Sono state 70 le presenze complessive con la maglia dei ducali, condite da 8 goal. Un giocatore quindi esperto, Scavone (192 presenze complessive e 16 goal in B; 68 partite giocate e 8 goal in C), che potrebbe far sicuramente comodo al Bari che verrà.