Termina nel peggiore dei modi il 2019 della Berretti biancorossa. La compagine di mister Alfieri è crollata tra le mura amiche dinanzi ad un Teramo manovriero e tecnico. Gli ospiti hanno controllato la gara, sin dalla prima frazione, conclusa con il parziale di 2-0. Nella ripresa un Bari, quantomeno generoso, non è però riuscito a creare grandi grattacapi agli avversari, se non in un'unica occasione con Caradonna, aumentando addirittura il passivo con altre due reti. 

Una sconfitta pesante sia sul campo che negli effetti di classifica. I biancorossi scendono così al quarto posto, al pari di Francavilla e Lecce a quota 16. Il Teramo ora è terzo con 19 punti a meno uno dalle due capoliste, Monopoli e Fermana.

Il prossimo impegno di campionato è in programma il 12 gennaio. Lo staff tecnico avrà, dunque, tempo di analizzare le lacune nel gioco e cercare di comprendere come sviluppare al meglio le potenzialità della squadra, vittima di troppi alti e bassi in queste prime undici giornate (5 vittorie, 1 pari e 5 ko). 

Sezione: Giovanili / Data: Sab 14 Dicembre 2019 alle 21:30 / Fonte: a cura di Francesco Didonna
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print