Ex centrocampista del Bari, ora alla Viterbese, De Falco racconta i giorni di quarantena: "Mia moglie è incinta e non è certo il momento più felice per vivere una gravidanza. L’abbiamo tanto cercata e ora dobbiamo essere forti. Le Marche sono tra le regioni più colpite in Italia. I miei genitori vivono a Falconara Marittima dove si registrano pochi casi ma ho amici che lavorano all’ospedale di Ancona, che gestisce i casi più complessi, e la situazione non è per niente semplice. Bisogna stringere i denti e ringraziare chi combatte in prima linea contro il virus", si legge su tusciaweb.eu.

"Previsioni di rientro? Al momento la data fissata è quella del 3 aprile ma non credo sia una possibilità reale. La nostra volontà, e penso anche quella di tutte le altre squadre, è tornare a lavorare il prima possibile perché vorrà dire che avremo sconfitto l’emergenza sanitaria", spiega De Falco.

Sezione: Gli ex / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 14:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print