Non c'è solo voglia di mare nell'estate dei tifosi biancorossi, che dopo il lungo periodo trascorso fra le mura casalinghe cominciano a gustarsi il piacere delle giornate trascorse in pieno relax sotto l'ombrellone. Perché in questa strana stagione ad occupare la mente c'è anche il pallone: non più, come negli altri anni, per quanto riguarda il mercato, ma anche per il calcio giocato, che sarà protagonista anche nei mesi estivi.

A poche settimane dall'inizio dei playoff sta crescendo il desiderio di tornare sugli spalti dello stadio San Nicola, ed i tifosi stanno facendo ben poco per nasconderlo. Lo dimostra l'entusiasmo con cui è stata accolta un'insolita nota rilasciata in maniera congiunta da Bari e Lecce, in cui si invitavano le  istituzioni regionali a valutare l'effettiva possibilità di una parziale riapertura. 

È poi bastata la pubblicazione di una foto dello stadio San Nicola illuminato, scattata nelle scorse ore da alcuni tifosi di passaggio nei pressi dell'impianto, a scatenare una fantasia e un desiderio divenuto difficile da contenere. Perché il legame degli appassionati con quei gradoni, su cui mancano da inizio marzo, è sempre stato molto forte. 

Il sogno è quello di tornare sui gradoni dell'impianto in occasione del prossimo 13 luglio, quando il Bari inizierà i suoi playoff: la formazione biancorossa non può commettere passi falsi, e per evitarli il supporto del pubblico potrebbe essere quantomai fondamentale.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 18:00
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print