Cornacchini: "Simeri ha sbagliato. Pozzebon titolare? Vi spiego..."

"Pareggio utile, pensavo di vincerla anche in dieci"
25.03.2019 09:05 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
Cornacchini: "Simeri ha sbagliato. Pozzebon titolare? Vi spiego..."

Il Bari ha pareggiato ieri a Palmi. Un risultato che non può soddisfare a pieno ma conserva sicuramente le ambizioni del Bari, ormai prossimo alla promozione. Mister Cornacchini è intervenuto questa mattina ai microfoni di RadioBari: "Un pareggio di grandissima utilità per come si erano messe le cose. Nella ripresa eravamo ripartiti bene, la gara stava andando discretamente bene anche in dieci. Un punto comunque importante. La Palmese? Mi aveva fatto un'ottima impressione già all'andata, ha un'organizzazione difensiva. Ho chiesto un sacrificio a Brienza che era stato male la notte. Abbiamo trovato difficoltà, siamo riusciti a resistere bene. Chiaramente le espulsioni hanno condizionato tutto".

Proprio sui rossi commenta... "Non so se potesse essere esagerata l'espulsione di Quagliata: cercava la palla, non si è accorto dell'altezza. A volte danno rosso, a volte no. Simeri? Non ci ho parlato, mi sembra evidente che qualcosa ha sbagliato".

"Ero convinto di poterla vincere - ammette Cornacchini - Il primo tempo loro è stato importante, nella ripresa la partita si era messa come volevamo. In 10 ero convinto di ottenere comunque il risultato pieno. Mi sembra che tutto sommato sia un punto importante: potevamo fare qualcosa di più ma le difficoltà ci sono sempre. Sono contento per il risultato. Il gol annullato? Lo dovrei rivedere bene, i blocchi a volte si fischiano a volte no".

Pozzebon titolare, Piovanello in panchina. Cornacchini spiega: "Piovanello è importante per noi, non l'ho fatto partire titolare perché avevo solo Bolzoni e Langella, a volte Langella non arriva alla fine della partita quindi ho preferito così. Il discorso è preventivo. Pozzebon titolare? E' un calciatore importante, ma è dovuto dal fatto che Simeri dalla partita di Messina si è allenato davvero poco per una botta. Come caratteristiche Simeri è un calciatore che ci serve. Per noi è importante, senza nulla togliere a Pozzebon".

"Anche a me piacerebbe il Bari che dominasse sempre il gioco, ma non è sempre facile. Trovi squadre organizzate, che non hanno nulla da perdere. Ti chiami Bari lo capisco, sei molto forte lo capisco, ma queste sono partite sporche in cui riusciamo a ottenere sempre risultato. A volte per mille situazioni non si riesce a fare un calcio propositivo. La promozione? Ho letto di date promozione. La realtà è che domenica abbiamo un'altra gara, troveremo una squadra agguerrita che è reduce da un risultato pesantissimo", prosegue Cornacchini.

Sul futuro... "Sinceramente non ha senso parlarne adesso. La società sa quello che deve fare. Io dico che è una squadra che ha assolutamente delle qualità".