Totò Lopez attacca: "La C doveva essere già in cassaforte"

05.02.2019 09:00 di Redazione TuttoBari  articolo letto 10091 volte
Totò Lopez attacca: "La C doveva essere già in cassaforte"

"Non vinci con il nome. È un discorso che vale in ogni categoria. Se non vai in campo carico nella giusta misura, fai poca strada. Perdi anche contro avversari meno bravi di te". Totò Lopez, ex calciatore biancorosso, analizza a La Gazzetta dello Sport la sconfitta del Bari"Non ci doveva essere lotta con la Turris, altro che storie! A quest’ora il Bari avrebbe già dovuto mettere la promozione in Serie C in cassaforte. Ma, alla luce della sconfitta di domenica scorsa a Torre del Greco, è naturale un po’ di preoccupazione. Anche perché finora Floriano e compagni non avevano mai avuto soverchie difficoltà da superare. Mi riferisco anche a eventuali problemi di natura psicologica. Intanto il Bari non deve più cullarsi. Credo che di recente lo abbia fatto. Vorrei vederlo in campo con lo stesso ardore degli avversari. Di più. Giocare con il coltello tra i denti. Dobbiamo andare via subito dalla Serie D! Lo capiscano tutti".