Bari, arrivano i cross. Ecco Cascione e Corsinelli

17.07.2019 14:30 di Francesco Patruno   Vedi letture
Bruno Cascione
Bruno Cascione

Analizzando il mercato biancorosso, spicca quanto importanti siano gli investimenti fatti ad ora in ogni reparto, specie dal centrocampo in su. Un reparto invece ancora work in progress, è quello difensivo. Novità in tal caso, sono le giovani linfe arrivate nel ritiro di Bedollo nella giornata di ieri: Cascione e Corsinelli.

Francesco Corsinelli classe 97’ è il classico Jolly. Il giovane, originario di Pietrasanta, possiede nonostante l’età, un’ottima esperienza in Lega Pro. Sono 96 le presenze e 4 le reti. Il suo ruolo originario è mezz’ala sinistra, ma la sua duttilità, gli permette di ricoprire più ruoli tra cui il terzino. È proprio in questo ruolo, che verrà reinventato da mister Cornacchini, sfruttando le importanti capacità di adattamento del ragazzo. Doti abbinate ad una discreta qualità ed una grande forza di volontà. Qualità attribuitegli in maniera non casuale, difatti il suo profilo è stato spesso paragonato, con le dovute proporzioni, a quello di Alessandro Florenzi.

L’altro elemento aggregatosi al ritiro di Bedollo nella giornata di ieri, è Bruno Cascione. Il giovane classe 2000 si è unito ai biancorossi dopo essersi svincolato dal Foggia. Molto promettenti le voci sul terzino destro, originario di Campobasso. La scorsa stagione, buona l’esperienza in prestito all’Audace Cerignola in Serie D, in cui ha totalizzato 19 presenze nella regoular season, più Coppa Italia e Play off.

Corsinelli e Cascione, due giovani volti, pronti a fornire nuovi cross all’importante reparto offensivo biancorosso.