Portici, Di Prisco: "Simeri? Fratelli, ci siamo abbracciati"

17.04.2019 22:00 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
Portici, Di Prisco: "Simeri? Fratelli, ci siamo abbracciati"

Autore del gol del momentaneo pareggio del Portici domenica scorsa, Di Prisco si è raccontato a tuttoseried: "È stata un'emozione unica! Non capita tutti i giorni di segnare a una squadra blasonata come il Bari, in uno Stadio del genere, per altro un gol che ci stava dando il pareggio e quindi di importanza capitale. Per un attimo ho avvertito la pelle d'oca ed ero veramente molto felice mentre ricevevo gli abbracci dei miei compagni".

Parla del legame con Simeri, fidanzato della sorella: "È stata una sensazione molto strana e particolare, più di quanto immaginassi. Noi ci vogliamo bene come fratelli più che futuri cognati e di solito tendiamo ad augurarci reciprocamente sempre il meglio; diciamo che in questo caso, volendo vincere a tutti i costi, ho fatto abbastanza fatica ad augurargli la vittoria e magari un gol, però alla fine è andata così, abbiamo segnato entrambi e quell'abbraccio immortalato a fine gara è stata un'emozione che non dimenticherò".