Gli altri gironi: il Matelica stacca il Cesena, il Mantova prova la fuga

26.11.2018 20:00 di Alessio D'Errico   Vedi letture
© foto di Bartoli Davide
Gli altri gironi: il Matelica stacca il Cesena, il Mantova prova la fuga

Altro giro ed altra giornata di Serie D andata in archivio nel weekend appena passato.

Nel girone A la Sanremese tiene la vetta grazie al successo esterno in casa del Sestri Levante; a seguire c’è il Lecco che con un netto 6 a 0 si mantiene in scia dei liguri in attesa di recuperare la partita in meno che potrebbe proiettare la compagine lombarda in vetta alla classifica. Nel girone B prima mini svolta del campionato: il Mantova prosegue il filotto di vittorie battendo il Seregno e stacca il Como; i Lariani, che avevano tenuto il passo del Mantova, impattano 0 a 0 col Darfo Boario e si allontanano di 4 punti dalla vetta. Tutto invariato nel girone C di certo non in modo noioso. La capolista Adriese pareggia 4 a 4 in casa del Delta Porto Tolle; l’Este, che segue a -2, non ne approfitta e pareggia per 2 a 2 in casa con l’Union Feltre. Nel girone D frena il Modena: i Canarini pareggiano in casa del Pavia ed il Reggio Audace ne approfitta per accorciare a 5 punti in classifica battendo per 3 a 0 l’OltrepoVoghera.

Resta tutto invariato anche nel girone E: Ponsacco e Tuttocuoio vincono le rispettive gare interne e continuano a viaggiare a pari punti in vetta. Il Ghivizzano, spettatore interessate della lotta al vertice, vince per 2 a 0 con la Pianese e resta a -1 dalla coppia di testa. Fugge il Matelica nel girone F: con la vittoria per 2 a 1 sul Forlì, ed il pareggio casalingo del Cesena, ora sono 7 i punti di distacco tra le due compagini. Buona vittoria esterna per l’Avellino nel girone G: gli irpini vincono in trasferta con l’Ostia Mare e si portano a -1 dalla vetta in attesa del match del Trastevere, che resta capolista, rinviato per il maltempo. Nel girone H il Cerignola accorcia in vetta: i foggiani vincono per 2 a 1 sul campo dell’Altamura e si portano a -1 dal Picerno I (che ha una gara in meno) che viene fermato sul pareggio dal Francavilla.