Come ogni anno, nelle serie minori, inizia il triste valzer delle mancate iscrizioni, dei fallimenti e dei ripescaggi. È di pochi giorni fa la notizia che il Matelica, vincitrice di coppa Italia e play off del girone F, non farà richiesta di ripescaggio. Alla base di questa decisione l’impossibilità del “Giovanni Paolo II” ad accogliere le gare di serie C. Potrebbe giovarne l’Audace Cerignola, squadra di proprietà di Nicola Grieco, lo scorso anno accostato al Bari, prima alternativa al Matelica nel ranking. Il club potrebbe dunque essere anche avversario del Bari il prossimo anno.

Sezione: Serie D / Data: Dom 2 Giugno 2019 alle 12:00
Autore: Alessandro Chiarappa
Vedi letture
Print