Una reazione d'orgoglio nel finale regala alla Berretti biancorossa un punto contro il Catanzaro, che a causa di questo risultato perde la vetta della classifica del Girone G ai danni del Palermo, vittorioso sulla Vibonese. Decisiva ad un minuto dal termine la marcatura di Ahmetaj, subentrato nel corso della ripresa. Di seguito il tabellino della partita, riportato da sscalciobari.it: 

Bari-Catanzaro 1-1
 
Marcatori: 50' Schimmenti (C) (gol di dx in area su lancio lungo), 89' Ahmetaj (B) (gol in scivolata in area di dx su lancio lungo filtrante)

Bari (3-5-2): Plitko, De Marco, Colaci (Kapxhiu), Daddario, Pinto, Amendolagine, Romio, Lops (Lorusso), Daugenti (Ahmetaj), Dibello (Ferrante), Caldaraulo (Rutigliano). All. Michele Anaclerio (indisponibili i tecnici Diaw Doudou e Giuseppe De Palma)

A disposizione: Vitariello, Lavopa, Liso, Orlando, Caputi, Panunzio

Catanzaro (4-3-3): Ianini, Talarico (Martino), Napoli, Bolognino, Megna (Gualtieri), Lombardi, Schimmenti (Santacroce), Ieseppon (Scavone), Cusumano, Cristiano (Borgesi), Maiore. All. Spader

A disposizione: Camastra, Funaro, Belpanno, Viotti 

Ammoniti: Talarico (C), Napoli (C), Amendolagine (B), Daugenti (B)

Arbitro: Sig. Bonavita sez. Foggia; assistenti: Sig. Rizzi sez. Foggia e Sig. Latini sez. Foggia

Sezione: Giovanili / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 11:30
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print