Punta l'Europeo, posticipato d'ufficio dalla Uefa al 2021, l'ex centrocampista biancorosso Gaetano Castrovilli, ora in forza alla Fiorentina.

Il ventitreenne ha esordito in azzurro il 15 novembre 2019, in trasferta contro la Bosnia. In una dichiarazione rilasciata ai microfoni di Sky Sport, riportata da tuttomercatoweb.com, l'atleta ha sostenuto, in riferimento al rinvio della competizione per squadre nazionali: "Avrò un anno in più d'esperienza. Spero di migliorarmi e limare i punti deboli. Mi manca il rettangolo verde, i compagni e i tifosi. Speriamo di migliorare giorno dopo giorno, allenandomi anche da casa."

Il mediano si è poi soffermato sull'andamento della sua stagione in viola, sul Coronavirus e le sue conseguenze sullo sport nostrano: "Dobbiamo seguire le regole e uscirne il prima possibile. Il ricordo più bello? Il gol a San Siro è stato bellissimo. Mancini mi ha insegnato che i sogni possono essere realtà. Montella e Iachini mi hanno dato tanto."

Sezione: Gli ex / Data: Dom 29 marzo 2020 alle 16:00
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print