Domenica contro il Bisceglie non ci sarà per squalifica Di Cesare. Il capitano biancorosso, a RadioBari, ha commentato: "Sarà difficile. E' brutto vedere i compagni giocare e non poter dare una mano. E' una partita importante, che dobbiamo vincere. Il gol di domenica scorsa? Io mi sono accorto subito che era gol, non so come abbiano fatto a non vederlo. E' andata così, non ci pensiamo più".

Di Cesare ha parlato della classifica: "Il primo posto? No, non è un'impresa impossibile. La Ternana sta facendo un campionato straordinario: otto punti sono tanti, ma ci sono tante partite da affrontare. Non dobbiamo pensare a nessuno, sono convinto che ce la possiamo fare. Dobbiamo essere positivi. Stiamo bene, abbiamo creato tante occasioni da gol con la Turris che è una squadra che ha messo in difficoltà tutti. Stiamo facendo bene, ma dobbiamo dare ancora di più. Auteri? E' una persona che stimo: ti dice le cose in faccia, per me è una qualità importante. Tre anni fa ho fatto una scelta e sapevo che non sarebbe stata semplice: non ci può sempre andare male, conosco un solo metodo ed è il lavoro, io ci credo tanto".

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 15 gennaio 2021 alle 15:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print