"Vincere in Irpinia, fare il Bari". La Gazzetta dello Sport pone l'accento sull'importanza della sfida di sabato contro l'Avellino. Obiettivo: secondo posto, per partire in pole nei play-off.

Ma c'è un tabù che il Bari deve abbattere. Il quotidiano lo racconta così: "Essere competitivo, forte anche negli scontri diretti. Un quid che finora gli è mancato".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print