E adesso tocca al Bari. Spesso si è sostenuto che anche la Reggina sarebbe incappata in una flessione. Bene, l'incidente è arrivato pronti-via dopo la sosta, con i calabresi ieri fragorosamente sconfitti dalla Cavese. I biancorossi, dunque, hanno oggi la ghiotta occasione di recuperare ben tre punti sul primo posto: una prospettiva sicuramente fascinosa, che i ragazzi di Vivarini dovranno agguantare ad ogni costo questo pomeriggio in casa della Viterbese.

QUI BARI: Nella gara che potrebbe riaprire il campionato, Vivarini può disporre dell'intera rosa, fatta eccezione per i partenti Cascione e Neglia. C'è anche Di Cesare nel gruppo partito per Viterbo: se il capitano sarà schierato regolarmente in campo nonostante qualche acciacco registrato in settimana, sarà difesa titolare con Sabbione in mezzo e Perrotta terzino. Viceversa, entrerebbe in gioco Costa, con Perrotta accentrato. Nessun dubbio negli altri reparti.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Hamlili, Bianco, Schiavone; Terrani; Simeri, Antenucci.

QUI VITERBESE: Orfana del bomber Tounkara (squalificato), la Viterbese si opporrà ai biancorossi con uno schieramento compatto e un folto centrocampo.

Viterbese (3-5-2): Pini; Markic, Milillo, Baschirotto; Zanoli, Besea, Sibilia, Bensaja, Errico; Molinaro, Culina.

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 12 gennaio 2020 alle 08:35
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print