Il mister della Juve Stabia, Pasquale Padalino, ha commentato la sconfitta contro il Bari ai microfoni di RadioBari: “Non so se il Bari ha avuto qualcosa in più nella gestione complessiva, ma forse nella finalizzazione. Ci sono delle differenze che vanno a completare un lavoro di squadra. Riconoscendo dei meriti ai singoli, ci sta anche che prendi anche due gol: abbiamo preso una rete al 45’ con una squadra parzialmente schierata, e ne abbiamo preso un’altra in ripartenza. Non c’è stato un predominio territoriale che ha concesso ai galletti sette-otto palle gol. Ognuno vede la partita come vuole, ma personalmente avrei sottoscritto questa prestazione di alto livello. Gli episodi cambiano l’inerzia delle gare e il giudizio, come il palo o la parata di Frattali. Sono tanti aspetti che non ci possono far stare soddisfatti, perché ci sono delle difficoltà e dei limiti che abbiamo manifestato. La classifica rispecchia i valori, la nostra squadra prova a giocare e abbiamo una certa identità, che non deve rimanere fine a se stesso. Vogliamo arrivare al risultato tramite le prestazioni, non sempre ci riusciamo ma i ragazzi vanno sempre elogiati perché hanno intrapreso la strada giusta”.

Sezione: News / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 21:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print