L'acquisto di Michael Folorunsho si rivelerà tra i più importanti a lungo termine per Domenico Fracchiolla. L'ex direttore sportivo della Virtus Francavilla, ha espresso grande fiducia nelle potenzialità del ragazzo ai microfoni di tuttoc.com: “Un giocatore di grande struttura, reduce da un campionato straordinario. Ma già il primo anno, quando lo prendemmo da svincolato dalla Lazio, aveva fatto bene. Aveva dato segnali di essere un giocatore importante, veniva da una Primavera di qualità e con tante presenze alle spalle. La Virtus Francavilla oggi ha potuto trarre i benefici dalla sua cessione ma anche Napoli e Bari devono essere contente perché hanno ottenuto un giocatore molto serio. Si era parlato anche di Parma, Empoli e Genoa, perché di estimatori ne aveva tanti, per questo un'estate fa col presidente Magrì decidemmo di allungare il contratto, in accordo con il suo agente che puntò forte sul club pugliese".

Il dirigente ha poi fatto il punto sul prossimo Girone C di Lega Pro: "Vedo 5-6 squadre veramente importanti. Oltre alla favorita Bari, anche Catanzaro e Ternana mi piacciono tanto, poi Reggina, Teramo e Catania. Queste sei hanno qualcosa in più rispetto alle altre. Son molto curioso di vedere chi retrocederà perché non vedo squadre materasso. Anche le riammesse come Paganese e Bisceglie hanno fatto un bel mercato".

Infine Fracchiolla ha rivelato la sua attuale occupazione, legata ad una vecchia conoscenza del panorama calcistico barese: "Io son tornato a lavorare con Razvan Zamfir dopo gli anni passati insieme al Bari. Ha accettato ad aprile l'incarico di direttore all’Hermannstadt, nella Serie A rumena. Mi ha chiamato per questa sua nuova avventura: fare scouting internazionale mi ha sempre interessato e quindi non ho esitato a dire di sì".

Sezione: News / Data: Mer 14 Agosto 2019 alle 23:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print