Serie D, i distacchi delle prime: Matelica a +7 nel girone F, Bari secondo

27.11.2018 18:00 di Alessio D'Errico  articolo letto 5865 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Serie D, i distacchi delle prime: Matelica a +7 nel girone F, Bari secondo

A due mesi e mezzo dall’inizio dei campionati di Serie D, con 1/3 di partite alle spalle, è possibile fare i primi bilanci analizzando come nei diversi gironi le prime hanno importo il proprio ritmo, con molte diversità di punti e di distacchi.

Il distacco più grande lo troviamo nel girone F: il Matelica di mister Tiozzo ha imposto un ritmo infernale ed a farne le spese, per il momento, è il nuovo Cesena, nobilissima decaduta con una storia simile a quella del Bari. I marchigiani in 14 partite hanno raccolto 12 successi e 2 due sconfitte mettendo tra sé ed i romagnoli bianconeri 7 punti. Numeri importanti ed una corsa verso la Serie C che, ad oggi, il Matelica sta portando avanti alla perfezione.

Il secondo distacco più grande è proprio quello del Bari: i biancorossi di Cornacchini hanno 6 punti di vantaggio dalla Turris, in 12 partite e non 14 come nel caso del girone F, accumulato grazie all’imbattibilità in campionato che ha permesso di sopperire alla serie di pareggi che tra Turris e Marsala aveva colpito i Galletti.

Di seguito tutti i distacchi.

Girone A: Sanremese 32, Lecco 31;

Girone B: Mantova 31, Como 27;

Girone C: Adriese 25, Este 23;

Girone D: Modena 29, Reggio Audace 24;

Girone E: Ponsacco 31, Tuttocuoio 31. Ghivizzano 30;

Girone F: Matelica 36, Cesena 29;

Girone G: Trastevere 28, Avellino 27;

Girone H: Picerno 25, Cerignola 24;

Girone I: Bari 30, Turris 24.