'Premio Bucci'. Gli autorevoli protagonisti: "Bari? Già in C"

25.03.2019 18:15 di Giosè Monno   Vedi letture
'Premio Bucci'. Gli autorevoli protagonisti: "Bari? Già in C"

Si è svolto ieri sera nel suggestivo teatro Petruzzelli di Bari l'appuntamento annuale con il "Premio Mimmo Bucci", giunto all'edizione numero 11. L'evento, dedicato alla memoria del compianto frontman della Combriccola di Vasco, travolto e ucciso da una moto pirata sul lungomare di Bari la notte del 15 maggio 2007, ha riscosso come al solito un grande successo.

Super ospite della serata è stato Gaetano Curreri, uno degli autori di spicco di Vasco Rossi e di recente protagonista al Festival di Sanremo con "Che cosa ti aspetti da me". cantata da Loredana Bertè. Direttore artistico della Kermesse, Antonello Vannucci. Tra i mattatori della serata anche Giovanna De Crescenzo e Mauro Pulpito. Il platea, presenti anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e il sindaco di Bari, Antonio Decaro, da sempre vicini alle iniziative per Mimmo Bucci. A vincere l’11 edizione del premio Bucci è stato Walter Celi. In seconda posizione si sono invece piazzano i Beatterrone. Terzo gradino per il giovane cantautore barese Stefano Tataranni.

Nel servizio che segue, un sunto della splendida serata e le parole di alcuni protagonisti, a cui non abbiamo risparmiato alcune domande sul Bari calcio