In un caldissimo pomeriggio di giugno (ieri), una partita al 'San Pio', periferia del capoluogo pugliese, scuote la Bari pallonara. L’associazione "Lo Stadio dei sogni", capitata da Gigi Frisini, è riuscita a mettere insieme due squadre baresi: da una parte la Sly United, squadra barese neopromossa in Promozione, dall’altra una rappresentativa della Bari metropolitana, con allenatori d’eccezione, mister Quarto e Giovanni Loseto, senza dimenticare il tecnico del Gravina Valeriano Loseto. Tanti volti che hanno lasciato un segno indelebile proprio nella Bari del pallone. Ma qual è lo stadio dei sogni per Gigi Frisini & Friend? Senza dubbio lo stadio Della Vittoria, teatro dei biancorossi sino al 1990.

All'evento, tante le assenze. Da Bellomo e Strambelli, che non hanno ricevuto il nulla osta dalla Reggina, a Castrovilli, infortunato. Tante anche le defezioni dell’ultimo minuto, come ci ha poi raccontato l’organizzatore Gigi Frisini.

La baresità al centro dell’evento...

Una partita con al centro... la baresità
Sezione: Bari & Dintorni / Data: Sab 22 Giugno 2019 alle 17:15
Autore: Giosè Monno
Vedi letture
Print