Di Bari a TuttoBari: "Pronti per la C, Floriano sprecato. Girone I duro"

19.12.2018 20:00 di Mario Caprioli  articolo letto 10732 volte
© foto di Marco Conterio
Di Bari a TuttoBari: "Pronti per la C, Floriano sprecato. Girone I duro"

Con il Roccella, l’obiettivo del Bari sarà quello di incamerare altri tre punti per chiudere l’andata a quota 45. Numeri alla mano, il rendimento dei biancorossi è stato sin qui devastante, come dichiarato ai nostri microfoni da Giuseppe Di Bari, direttore sportivo con un recente passato al Foggia: “Quando ho visto che la società era stata presa da De Laurentiis, non avevo dubbi che si facessero le cose in grande. La realtà sta rispecchiando le ambizioni dell’attuale proprietà. Il Bari sta disputando un campionato straordinario, ha una squadra importantissima. In questo momento gli unici avversari dei biancorossi possono essere soltanto loro stessi. E’ la compagine più forte del girone, con questa rosa farebbe bene anche in C”.

Chi confermerei in C? “La valutazione migliore la possono fare il tecnico o i dirigenti che vivono quotidianamente la squadra. Da quel che ho potuto vedere, il Bari è coperto in tutti i ruoli. Non credo ci sia granchè da fare, forse qualche valutazione andrà fatta in merito agli under”.

Il dirigente nativo di Manfredonia ha detto la sua su Floriano, suo calciatore in rossonero: “Assolutamente sì. E’ un calciatore sprecato per la D e per la C. Per me potrebbe stare tranquillamente in B, lo ha dimostrato lo scorso anno a Foggia. Per questa squadra rappresenta una valore aggiunto”.

Il girone I? “Non credo sia così scadente. Dal punto di vista ambientale è molto duro. Questo raggruppamento lo valuterei meglio nel girone di ritorno. E’ importante che il Bari possa mantenere un vantaggio importante sulle inseguitrici. Solo per un discorso prettamente ambientale legato a squadre che devono salvarsi. Ma, ripeto, il Bari non avrà alcun tipo di problema a salire di categoria”, conclude Di Bari.