Si conferma la discontinuità della Berretti del Bari in questa stagione: 5 vittorie, ma anche 4 sconfitte. La squadra di mister Alfieri non conosce l’x, ma è terza in compagnia del Teramo ad un solo punto dalla coppia di testa Fermana-Monopoli. Lecito aspettarsi maggiore stabilità. Bisognerà attendere il girone di ritorno che inizierà il 7 dicembre con il derby sentito di Lecce. Il calendario concede al Bari una settimana senza partita, l’occasione per amalgamare meglio il gruppo, lavorare sull’approccio alle gare e dare una mentalità vincente mettendo da parte distrazioni, cali di tensioni e talvolta scarso credo nelle proprie possibilità.

Tutto ok in casa Under 15, lo score lo dimostra ampiamente. I ragazzi di mister Doudou abbattono tutto ciò che incontrano. Sinora 8 vittorie, 1 pareggio, e 4 punti di distanza dal Francavilla, ben sette dal Monopoli. Macchina perfetta, poche sbavature, ambiente su di giri e autostima ai massimi livelli. È vietato però abbassare la guardia, le insidie si celano dietro l’angolo a cominciare dalla gara di domenica con il Picerno. Gara senz’altro abbordabile, ma la voglia e la concentrazione non devono mancare.

Un po’ più zoppicante l’Under 17 di mister Anaclerio, seconda a 8 punti dal Monopoli. Tanti. La squadra, seppur piena di 2004, accusa a volte mancanza di personalità e pause nel gioco che creano non pochi problemi. Il Picerno è ad un solo punto, la gara è un banco di prova importante per rilanciare l’ambiente apparso nelle ultime uscite un po’ spaesato e a tratti in balia dell’avversario. Da tenere d’occhio Monopoli-Francavilla, la leadership passa anche attraverso le disgrazie altrui.

Sezione: Giovanili / Data: Mar 26 Novembre 2019 alle 15:00 / Fonte: a cura di Francesco Didonna
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print