Bolchi: "Portieri? Ai miei tempi furono scelte ragionate"

07.06.2019 15:25 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Bolchi: "Portieri? Ai miei tempi furono scelte ragionate"

Ex tecnico del Bari, Bruno Bolchi è intervenuto al TbSport su TeleBari. Interpellato sulla scelta dei portieri che sta caratterizzando queste ore di mercato, Bolchi ha ricordato: "Ai miei tempi furono scelte ragionate. Avevamo un gruppo di giovani nella prima stagione, avevamo quindi deciso di affiancare loro 2-3 giocatori di esperienza, il portiere Conti, poi Cavasin e Totò Lopez. Poi per l'anno successivo abbiamo puntato su un giovane portiere mettendogli dietro un portiere d'esperienza, Mascella. La mia più grande scommessa a Bari? Direi una scommessa generale, tutti questi giovani, che non conoscevo personalmente. Avevo garanzie, Catuzzi aveva fatto un gran lavoro nel settore giovanile, fu un'avventura: non era detto però che questi giovani rispondessero così".

Curiosità: di Bolchi (calciatore) la prima figurina Panini: "Al momento non mi sono nemmeno accorto della cosa. All'epoca i calciatori non erano come oggi: mi accorsi di questo dopo qualche anno perché uno dei fratelli Panini mi invitò ad un evento spiegandomi che ero stato la loro prima figurina. Chiesi: come mai sceglieste proprio me? Mi dissero che ero un caso particolare: avevo 21 anni, ero capitano dell'Inter, giocavo in Nazionale".