Doppio ex, Luigi Anaclerio è stato attaccante di Bari e Bisceglie, domani contro. A La Gazzetta dello Sport osserva: "La prima volta che capita, ma è anche un derby stranissimo. E non certo per il Bisceglie. La verità è che per tanti anni il Bari ha vissuto sull’altalena tra Serie A e B. Ora spero che si sia calato in questa categoria, dove il Bisceglie è di casa. I biancorossi hanno tutte le carte in regola per intascare l’intera posta. Guai, però, se sottovalutassero i ragazzi di Pochesci. Il derby fa storia a sé. E gente come Ebagua e Gatto può pur sempre trovare la giocata giusta".

Anaclerio prosegue... "La scorsa estate si poteva prendere un trequartista, in grado di far saltare il banco al momento opportuno. Magari confermare Ciccio Brienza, perché no? Anche da fermo, avrebbe fatto la differenza in Serie C".

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 9 Novembre 2019 alle 07:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print