Il calcio moderno ha reso i calendari molto fitti e la gestione della rosa è uno dei segreti per non rischiare di “scoppiare” a livello fisico e vanificare quanto di buono viene fatto. Alla luce di ciò divengono fondamentali i cambi durante le partite che permettono di far rifiatare i calciatori e, con 5 sostituzioni invece che 3, dare più ampio raggio alla rotazione dei calciatori.

Quali sono i calciatori più sostituiti in questa stagione del Bari? Al primo posto c’è Manuel Scavone, richiamato in panchina in ben 16 occasioni. Segue la coppia d’attacco Antenucci-Simeri che hanno lasciato il campo per 14 volte; un chiaro segnale di come i due siano importantissimi per gli equilibri di Vivarini che, quando possibile, permette ai due di rifiatare e lasciare il campo prima del tempo.

Seguono con più o 10 sostituzioni Terrani, Costa e Bianco. Dei calciatori col minutaggio più elevato risultano imprescindibili Perrotta e Sabbione, richiamati in panchina da Vivarini solo una volta. Durante tutta la stagione, infine, il Bari non ha mai sostituito Frattali e Marfella che una volta in campo hanno sempre concluso la propria gara.

Classifica subentrati

Scavone 16

Antenucci 14

Simeri 14

Terrani 13

Costa 10

Bianco 10

Schiavone 9

Hamlili 9

Laribi 9

Berra 7

Di Cesare 7

Kupisz 6 (Non più in rosa)

Awua 5 (Non più in rosa)

Neglia 3 (Non più in rosa)

Ferrari 3 (Non più in rosa)

Maita 3

Corsinelli 2

Folorunsho 2

D’Ursi 2

Ciofani 2

Sabbione 1

Perrotta 1

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 07 aprile 2020 alle 19:00
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print