E' partita la prima fuga in solitaria della stagione. La Ternana, con nove punti di vantaggio rispetto al Bari (che ha una partita in meno rispetto agli umbri), è scattata da sola verso il traguardo tanto ambito della promozione. Paragonando la corsa in vetta al Girone C ad una tappa ciclistica, gli umbri sono pronti a scalare la cima più alta in solitaria. Se continueranno su questo canovaccio, allora nessuno potrà negare la volata all'arrivo. I biancorossi, fermati sullo 0-0 dalla Vibonese e dal suo portiere, adesso inseguono per il momento da soli, ma con un nutrito gruppo di competitor alle spalle.

Si confermano nei pianti alti Teramo e Turris, che pareggiano 1-1 in Campania, e continuano a macinare punti ed a praticare un calcio bello e offensivo. Ci sono anche Catanzaro e Catania, che peccano di continuità ma per organici a disposizione sono seriamente da tenere in considerazione. I calabresi hanno vinto 3-1 a Bisceglie; i siciliani hanno sbancato all'ultimo istante il 'Rocchi' di Viterbo. Nel gruppetto spicca il Foggia: 24 punti, un allenatore - Marchionni - dal grande futuro e giocatori molto interessanti. Linfa vitale l'hanno avuta dal derby vinto col Bari, che ha acceso l'entusiasmo della squadra e che neanche il gesto vile a capitan Gentile ha saputo spegnere. I satanelli, partiti in nettissimo ritardo, adesso possono sognare.

In ripresa il Palermo, che ha vinto contro la Casertana al 'Barbera', ma appare ancora troppo discontinuo per ambire ad una posizione in alta classifica. L'Avellino, al netto della sconfitta con la Ternana, è la squadra che è stata tra le più penalizzate per il Covid, e saprà ritagliarsi un posto nelle zone alte. La Juve Stabia torna al successo contro il Potenza, ormai in crisi di risultati e con Eziolino Capuano che non riesce a far svoltare la squadra. Nelle altre partite da segnalare uno scialbo pareggio tra Cavese e Francavilla, mentre il Monopoli dopo la sconfitta col Foggia è entrato in silenzio stampa ed ufficialmente in crisi di risultati.

Nel prossimo turno big match a Bari tra i biancorossi e l'Avellino. La Ternana sarà impegnata in casa in una gara non semplicissima contro la Turris. In caso di vittoria chiuderebbe il 2020 con il dodicesimo successo consecutivo.

Classifica

Ternana 39

Bari* 30

Teramo* 26

Catanzaro* 25

Foggia 24

Catania* 23

Turris* 21

Juve Stabia* 21

Avellino** 21

Palermo* 19

Vibonese* 18

Francavilla 15

Monopoli** 13

Paganese* 12

Casertana** 12

Viterbese* 11

Bisceglie** 10

Potenza 10

Cavese* 7

*una partita in meno

**due partite in meno

Catania -2 punti di penalizzazione

Sezione: Serie C / Data: Mar 15 dicembre 2020 alle 19:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print