Vincenzo Pentimone, ex estremo difensore titolare della Primavera del Bari, che in prima squadra ha ricoperto il ruolo di terzo portiere nel 2012-’13, con Torrente in panchina, continua a seguire le vicende del club biancorosso.

Il ventiseienne, che adesso ha appeso gli scarpini al chiodo per dedicarsi all’attività di corriere farmaceutico, ha le idee chiare sul percorso, fin qui, degli uomini di Auteri in campionato: “Purtroppo, questa squadra sta perdendo troppi punti, specie nelle gare casalinghe, per episodi anche sfortunati, come con la Turris. E la Ternana sembra avere un altro passo. Al momento, gli umbri sono i maggiori candidati alla promozione diretta”.

Pentimone esprime la sua visione anche su come può finire quest'annata: “Credo che il morale dei galletti non sia dei migliori, dopo il pareggio di domenica. Bisogna contare sul fatto che i ragazzi di Lucarelli possano sbagliare qualcosa, prima o poi. I rossoverdi sono una sorpresa, come il Milan in A, e senza molti grandi nomi stanno dominando la stagione. I pugliesi, invece, nonostante in rosa abbiano giocatori affermati come Antenucci, Di Cesare e Frattali, non stanno avendo la meglio. Il cammino, comunque, è ancora lungo, e bisogna continuare a sperare nella promozione diretta.”

Sezione: Esclusive / Data: Mar 12 gennaio 2021 alle 23:00
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print