Bortolo Mutti, originario del bergamasco, l'emergenza relativa al Coronavirus l'ha vissuta da vicino. Oggi, intervenuto ai microfoni di TuttoBari.com, ha parlato della ripartenza che sta riguardando anche il mondo del calcio: "Auspicavo questo momento già in tempi in cui la situazione era disastrosa, lo consideravo un segnale di ripresa. Mi auguro che non succeda più niente, ma è chiaro che qualche rischio va corso. Anche a livello sociale, imprenditoriale ed economico, bisogna rimettere in moto il paese".

Spazio ad un commento sulla Serie C: "Il campionato ha dato dei verdetti, le prime tre devono andare in Serie B. Io mi auguro che i play-off siano abbastanza ristretti, ma è chiaro che la C ora sta soffrendo più di tutti a causa delle delicate situazioni economiche della categoria. È una cosa che dovranno monitorare attentamente, il professionismo oggi si fa fatica a sopportarlo, bisogna creare le condizioni giuste per sostenere il campionato". 

Chiusura sulle squadre più quotate in caso di play-off: "Fra le favorite metto Bari, magari Reggiana e Catanzaro, ma in queste situazioni è facile che esca una squadra a sorpresa. Ma i biancorossi in questa situazione dovrebbero essere in grado di far saltare in banco".

Sezione: Esclusive / Data: Sab 30 maggio 2020 alle 20:00
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print