Bari, bocciata la manovra. Male tutti, si salva solo Di Cesare. Le pagelle

21.10.2018 16:55 di Mario Caprioli  articolo letto 16376 volte
Bari, bocciata la manovra. Male tutti, si salva solo Di Cesare. Le pagelle

Secondo pareggio consecutivo per il Bari dopo quello conquistato al San Nicola con la Turris. Al Lombardo Angotta di Marsala i biancorossi hanno disputato una gara al di sotto delle loro possibilità. Ospiti in vantaggio allo scadere della prima frazione grazie all’autogol di Benivegna. Il meritato pareggio dei padroni di casa è arrivato al 58’ con un’incornata di Prezzabile.

Di seguito le pagelle:

MARFELLA 6 Attento a fine primo tempo sulla girata di Balestrieri. Non ha responsabilità sul pari del Marsala;

ALOISI 5 Soffre tantissimo e perde Prezzabile in occasione dell’1-1. Due passi indietro rispetto alle convincenti prestazioni delle scorse settimane;

DI CESARE 6 Dove non ci sono gli altri, ci mette lui la pezza. Il più sicuro della retroguardia;

CACIOLI 5.5 Soffre la velocità degli attaccanti di casa. Approssimativo palla al piede;

NANNINI 5.5 Rimpiazza D’Ignazio a pochi minuti dall’inizio dell’incontro. Positivo quando si propone in avanti, meno in fase difensiva;

HAMLILI 5 Dovrebbe essere il regista ma quando lo fa, pasticcia troppo con la palla. Soffre anche in interdizione;

PIOVANELLO 5.5 Nei primi 45 minuti prova qualche guizzo dei suoi. Cala alla distanza;

FEOLA 5 La sua prima partita di titolare è da dimenticare. Pochi spunti degni di nota;

FLORIANO 5 Non è messo in condizione di pungere ma ci mette del suo con dribbling evanescenti;

NEGLIA 5 Non incide ma è poco servito e sistematicamente raddoppiato dalla difesa di casa;

SIMERI 5 Un’altra prestazione opaca dell’ex Juve Stabia, mai pericoloso dalle parti di Giappone;

BOLZONI 5.5 Entra per regalare nuova linfa alla mediana ma è evidente che non è al top della forma dopo i problemi fisici accusati in settimana;

POZZEBON 5.5 Dovrebbe conferire maggiori centimetri all’attacco ma finisce sistematicamente per far fallo;

BRIENZA SV

LANGELLA SV

CORNACCHINI 5 A destare perplessità non è tanto il secondo pari consecutivo quanto la prestazione incolore e l’atteggiamento molle (al contrario del Marsala) dei suoi ragazzi. Poco fraseggio, tanti palloni scaraventati a casaccio in area ospite, squadra rinunciataria. L’impressione è che questa rosa potrebbe fare molto meglio di così