Nell'anticipo della 14esima giornata, il Bari espugna il Marcello Torre di Pagani grazie alla rete messa a segno da Adriano Montalto. Con il successo odierno i biancorossi, a parità di partite, si portano a -4 dalla capolista Ternana.

Di seguito le pagelle:

FRATTALI 6 Attento sulle sporadiche conclusioni dei padroni di casa;

SABBIONE 6 Diop è un cliente scomodo. L'ex Carpi cerca di limitarlo con le buone e con le cattive;

DI CESARE 6.5 Solita prestazione di sostanza. Dalle sue parti non si passa;

CELIENTO 6.5 Decisivo nella ripresa quando anticipa un avversario pronto a calciare a rete a due passi dalla porta biancorossa;

CIOFANI 6 Non fa cose straordinarie ma la sua presenza dà solidità alla corsia destra;

DE RISIO 6 Meno brillante rispetto ad una settimana fa ma sempre efficace nell'interrompere le azioni campane;

MAITA 7 Il solito dominatore del centrocampo. Ci prova con qualche conclusione da fuori ma non inquadra lo specchio;

SEMENZATO 6.5 Propositivo e attento in fase di copertura. A Pagani la sua miglior gara in biancorosso;

CITRO 5.5 Nei suoi 23' prima dell'infortunio risulta poco preciso;

ANTENUCCI 6 Il campo non lo agevola, lui fa quel che può. Schiavino, sulla linea, gli nega la gioia del gol;

MONTALTO 7 Quando gioca, segna quasi sempre. Secondo gol in biancorosso su punizione. Utile nel far salire la squadra;

D'URSI 4.5 Rimpiazza Citro ma sbaglia tutto o quasi. Mai realmente in partita, esce al 73';

CANDELLONE 6 Sgomita con i difensori di casa, generoso;

BIANCO 6 Conferisce ossigeno al centrocampo;

LOLLO 6 Entra per dare maggiore sostanza alla mediana;

AUTERI 6.5 Il suo Bari non gioca una grande gara ma vince una partita sporca, su un campo ai limiti della praticabilità, e riduce il distacco dalla capolista.

Sezione: Il Pagellone / Data: Sab 05 dicembre 2020 alle 17:10
Autore: Mario Caprioli
Vedi letture
Print