Dirigente del Lecco, ex Bari, Domenico Fracchiolla ha commentato questa mattina a RadioBari il pareggio con la Cavese: "Ho visto la gara in tv, è stato un peccato, la gara andava chiusa nel primo tempo: le partite in C sono sporche, difficili. Credo che sia mancata la determinazione per chiuderla, o forse si sentivano convinti di averla portata a casa".

Fracchiolla analizza: "Il Bari sa benissimo di essere partito con l'handicap e di dover recuperare: in queste due gare può ancora succedere di tutto. La Reggina giocherà con Catanzaro e Monopoli. Il Bari deve stare sul pezzo, le pressioni fanno parte del calcio. Se manca carattere? No, credo che il gap sia quello accumulato all'inizio. La squadra ha giocatori importanti: a gennaio sono arrivati Ciofani e Laribi, che hanno grande personalità".

"Percentuali per il primo posto? 60 per cento Reggina, 40 Bari. Penso che questa settimana sia determinante - conclude Fracchiolla - poi mancheranno nove gare. Se dovesse rimanere questa distanza diventerà più diffiicile".

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 24 Febbraio 2020 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print