Dg Padova a TuttoBari: "Piovanello sapevamo fosse bravo. Il Bari? Siamo aperti ad ascoltare"

10.01.2019 18:00 di Gianmaria De Candia  articolo letto 6621 volte
Dg Padova a TuttoBari: "Piovanello sapevamo fosse bravo. Il Bari? Siamo aperti ad ascoltare"

Il Padova non è così sorpreso dall'ottimo rendimento con la maglia del Bari di Enrico Piovanello. A confermarlo è Giorgio Zamuner, direttore generale dei biancoscudati, in esclusiva ai nostri microfoni: "Sapevamo di avere in casa un giocatore bravo. Non a caso lo scorso anno ha fatto la seconda parte di stagione sempre con la prima squadra, allenandosi ed esordendo in campionato. Era stato anche inserito nella rosa per la B. Poi è arrivata l'opportunità di Bari, che abbiamo ritenuto un'esperienza importante e fondamentale per la sua crescita. Siamo convinti e consapevoli di avere in mano un giocatore molto bravo".

Zamuner si è poi soffermato sulla collocazione tattica del classe 2000: "E' un ragazzo abbastanza duttile. Nasce come esterno di un attacco a tre ma anche con Bisoli lo aveva utilizzato da mezzala, visto che è dotato di buona intensità, cambio di passo e tecnica. Nella berretti faceva lo stesso ruolo che sta facendo ora a Bari, cioè l'esterno nel 4-2-3-1. Ha spiccate caratteristiche offensive però ha anche un buon motore, che gli permette di occupare altre posizioni. Ha resistenza e forza nelle gambe, è un giocatore completo".

Infine il dg del Padova ha negato le voci riguardanti i contatti con i biancorossi per un eventuale trasferimento a titolo definitivo: "Sinceramente non ci hanno chiamato. Noi siamo eventualmente aperti ad ascoltare le proposte. Se il Bari ci dovesse chiamare, saremo disposti a sentire quello che dicono".