Derby scoppiettante quello tra le formazioni Juniores di Bari e Bitonto. La gara, terminata con la vittoria dei ragazzi di mister Loconsole per 5-3, è stata giocata a viso aperto senza tatticismi esasperati e senza catenacci tattici. Alla fine, l’ha spuntata un ottimo Bitonto in virtù di un miglior approccio alla gara e di un tasso tecnico probabilmente maggiore, con i biancorossi sotto tono nel primo tempo anche per le gravi assenze di alcuni elementi di riferimento come Mutti, Rozzi e Pinto. Assente anche Attolico, indisponibile a causa di un incidente stradale.

La partita. Primo tempo di marca tutta bitontina. Gli ospiti riescono infatti a mettere sotto il Bari segnando ben quattro reti di buona fattura. A nulla è valso il gol del momentaneo pareggio di Laneve (1-1) e quello di Viggiano con un gran bel tiro a giro. La prima frazione di gara termina 4-2.

Nella ripresa, mister Alfieri corre ai ripari gettando nella mischia F. Caradonna e Bovio, con la speranza di raddrizzare il risultato. A beneficiarne è di certo il gioco, con il Bari capace di mettere paura al Bitonto con la rete di Raia, che mette a segno il gol del 4-3. Ma il Bitonto non resta a guardare,  ristabilendo i due gol di vantaggio grazie al rigore messo a segno dall’ex Ansani. E' 5-3 finale per il Bitonto.

Con questa sconfitta (la seconda in campionato) il Bari Juniores  (ora quinto) viene superato proprio dai bitontini in una classifica che vede Cerignola e Gravine sempre in testa, inseguite dal Fasano.

FORMAZIONE: Pellegrini, Frappampina, De Serio (Bovio), D’Alba, Di Noia, Laneve (Caradonna F.), Trentadue, Raia, Castiello, Viggiano (Caradonna G.), Angelini. A disposizione: Liso, Grasso Minervino, Pinto, Allenatore Mister Alfieri.

Sezione: Giovanili / Data: Sab 24 Novembre 2018 alle 18:15 / Fonte: a cura di Francesco Didonna
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print