Resta fermo il Bari. Lo scrive il Corriere del Mezzogiorno evidenziando i non progressi sul fronte diesse e allenatore: "Il patron del Bari dovrebbe incontrare in questi giorni la proprietà (la Filmauro, nella persona del padre Aurelio) per chiudere il cerchio e definire il da farsi. Ovvero decidere se ripartire dalla coppia Scala-Vivarini o fare «tabula rasa», ripartendo da Giancarlo Romairone e un tecnico ancora da individuare. I più ottimisti speravano che buone nuove fossero rese pubbliche già ieri, due giorni dopo, cioè, l’eliminazione del Napoli contro il Barcellona. Invece ancora nulla è stato deciso".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 07:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print