Legrottaglie a TuttoBari: "A Gela bella partita, entrambe fanno gioco"

23.11.2018 10:00 di Gianmaria De Candia  articolo letto 5795 volte
Legrottaglie a TuttoBari: "A Gela bella partita, entrambe fanno gioco"

Il campionato del Bari in Serie D è in linea secondo le attese di Nicola Legrottaglie. L'ex allenatore degli Allievi biancorossi, intercettato in esclusiva dai nostri microfoni, ha così commentato l'andamento della squadra di Cornacchini, spiegando come siano normali le difficoltà relative ad alcune partite: "Il Bari è molto più forte delle altre. E' scontato che stia lì, non poteva stare da altre parti. Una squadra strutturata per vincere, anche se non è mai semplice farlo. Manco da un po' da Bari ma immagino che l'ambiente sia eccitato anche se si è in Serie D. I pareggi? E' normale perchè è il calcio. Ci sono squadre che si difendono per 90 minuti ma in tutte le categorie non è facile trovare spazi, soprattutto con avversarie corte e che rimangono basse. In queste gare servono spunti nell'uno contro uno, far girare rapidamente la palla soprattutto in ampiezza e riempire l'area con più uomini possibili. Importante è anche andare bene al cross. Certe volte, quando sei più forte, ti viene spontaneamente il fatto di dominare ma è importante anche essere strategico, magari facendo credere agli avversari di poter fare gioco per aprire gli spazi. Probabilmente è più facile giocare contro una grande". 

Legrottaglie si è poi proiettato sulla trasferta di Gela, sottolineando le diversità dei biancoazzurri rispetto alle rivali: "Sicuramente l'ambiente sarà bello tosto e caldo. Il Gela ha un gioco offensivo ma non può fare troppo lo spavaldo con il Bari altrimenti verrà punito. I galletti hanno giocatori che buttano la palla dentro alla prima occasione. Sarà una partita migliore rispetto alle altre perchè entrambe le squadre proveranno a fare gioco. Se il Bari gioca bene sulle posizioni e blocca il loro 'metodo', secondo me non ci dovrebbero essere problemi a vincere".