Pochesci a TuttoBari: "Napoli? Il Bari non è secondo a nessuno"

11.01.2019 21:00 di Alessio D'Errico  articolo letto 11209 volte
© foto di Federico Gaetano
Pochesci a TuttoBari: "Napoli? Il Bari non è secondo a nessuno"

Allenatore passionale e dalle grandissime idee, Sandro Pochesci ha fatto la gavetta ed ora, dopo l’esperienza alla Ternana, è in attesa dell’occasione giusta. Intervistato ai nostri microfoni, Pochesci si è espresso sul Bari: “Insieme a quello del Palermo lo stadio del Bari è quello che mi ha fatto più impressione in Serie B, si respira il calcio vero. I campi frequentati da me, massimo in Serie C tranne le cattedrali nel deserto di Catania e Messina, sono tutti piccoli campi. Lo stadio del Bari deve essere sempre pieno ed anche quando le cose vanno male c’è sempre un numero discreto di tifosi.

Sinergia Napoli-Bari? La Juventus ha fatto la seconda squadra ed ora anche il Napoli ce l’ha. Tra un paio d’anni, però, andrà fatta una scelta perché Bari non è seconda a nessuno; al Sud insieme a Palermo e Catania è una piazza che può fare la A tranquillamente. Per questi anni il vantaggio principale sarà del Napoli che avrà la possibilità di far crescere i calciatori in campionati veri. Per quanto riguarda l’attualità ad inizio anno dissi che solo la Turris poteva impensierire il Bari ma i biancorossi a marzo saranno già campioni e promossi in Serie C”.