Il cambio di panchina ha garantito una certa continuità di minuti e prestazioni per Simone Simeri. L'attaccante si è così soffermato sulla vittoria con la Ternana ai microfoni di Radio Bari: "Al di là dell'avversario, abbiamo fatto una partita eccezionale. Abbiamo sbagliato poco, concesso pochissimo e vinto una partita importante".

Sul rapporto con Anteuncci: "Cresce l'intesa. In ogni allenamento il mister cerca di trasmetterci i suoi movimenti, stiamo cercando di fare il possibile per accontentarlo. Difficoltà nella manovra offensiva? I ragazzi ce la mettono tutti per servirci palloni facili da giocare e per fare gol. L'importante non è segnare ma portare a casa i tre punti".

Una battuta, infine, sul prossimo avversario in campionato: "E' una partita come tutte le altre, sono in seria difficoltà economica e calcistica, però contro di noi tutti vogliono rifarsi e uscire fuori dai momenti negativi. Anche noi vogliamo sfatare questo tabù. Abbiamo giocato due volte con l'Avellino e non abbiamo mai vinto. Anche noi abbiamo il dente avvelenato, faremo di tutto per vincere".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 16 Ottobre 2019 alle 16:30
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print