Ai microfoni del TgR Puglia, le parole del bomber biancorosso Mirco Antenucci: "Ho sposato il progetto Bari perché è una cosa in cui credo fortemente. Sono contento, c'è da migliorarsi e recuperare qualche punticino. La Reggina? Irraggiungibile non lo so, non si può dire. Indubbiamente hanno un ritmo incredibile, noi non molliamo assolutamente. I punti persi all'inizio? Pesano. Siamo ora più squadra, veniamo da dodici risultati utili consecutivi che non sono poca roba. Dobbiamo continuare così, stiamo crescendo, ci vuole tempo quando hai tanti calciatori nuovi e un allenatore che arriva in corsa. I miei gol? Il mio obiettivo è quello di squadra: non penso alle realizzazioni, dobbiamo crederci fino alla fine".

Sezione: News / Data: Sab 7 Dicembre 2019 alle 17:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print