Ci sono un mix di storie che si intersecano nel centrocampo del Bari: c'è ad esempio chi ha scelto il Bari per vincere ancora e chi si trova di fronte all'occasione della vita. A raccontarle è La Gazzetta del Mezzogiorno, che divide i componenti della mediana biancorossa in esperti rampanti. Al primo gruppo appartengono Raffaele Bianco, Andrea Schiavone e Manuel Scavone.

Scrive il quotidiano: "Per Schiavone la serie C è addirittura un inedito: lui che nel settore giovanile della Juventus era considerato un predestinato, si ritrova a 27 anni ad aver compiuto un passo indietro per tentare di farne due avanti. Bianco mancava dal terzo torneo professionistico italiano da sette anni, ed è un cavallo di ritorno anche Manuel Scavone".

A caccia di una svolta ci sono invece Mattia Maita, che non ha mai varcato i confini della Lega Pro, Zaccaria Hamlili, pronto a tutto per centrare la cadetteria, e Michael Folorunshoa caccia di consacrazione dopo le meraviglie mostrate alla Virtus Francavilla.

Sezione: News / Data: Lun 06 luglio 2020 alle 12:00
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print