Da quando Vincenzo Vivarini siede sulla panchina del Bari la musica è cambiata. I tentennamenti dell'era Cornacchini sono stati sostituiti da un ruolino di marcia fino ad ora avaro di sconfitte, frutto di un attacco in crescita e di una fase difensiva quasi impeccabile. In tal senso i numeri confermano: nella speciale classifica che conta solo le ultime 10 giornate il Bari è al secondo posto, distante 4 punti dall'encomiabile Reggina, e a pari merito col Monopoli. Meglio di tutte le altre, anche di Potenza e Ternana, che precedono ancora i biancorossi nella classifica generale.

Sezione: News / Data: Lun 18 Novembre 2019 alle 22:00
Autore: Giovanni Fasano
Vedi letture
Print