Mercoledì Reggiana e Bari disputeranno la finale dei playoff di Serie C, per stabilire chi sarà la quarta promossa in cadetteria. Così il mister degli emiliani Alvini in conferenza stampa: "A fine partita ho ribadito ai giocatori il fatto che li riconosco innanzitutto come uomini, prima ancora che come giocatori. Ho aggiunto che possiamo tutti fare ancora meglio. Ci stiamo godendo un grande viaggio e vogliamo regalare una gioia pazzesca a noi, alla società e a questa città. Abbiamo sempre lavorato per obiettivi, con l'idea di migliorare costantemente. Questo risultato è il frutto di un lavoro di un gruppo fantastico. Ho la fortuna di allenare questi ragazzi dal 18 luglio dell'anno scorso e se ora abbiamo la possibilità di giocare la finale, è tutto merito loro. Direi che è una finale meritata. La Reggiana è stata la miglior seconda e ha dimostrato di proporre un calcio aggressivo e coraggioso. Non dimentichiamoci che prima del lockdown eravamo ancora in corsa per il primo posto, senza nulla togliere al Vicenza che ha vinto questo campionato meritatamente. Nel complesso viene premiato tutto quello che abbiamo fatto", riporta tuttoreggiana.com.

Sezione: Prossimo Avversario / Data: Sab 18 luglio 2020 alle 13:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print