Luca Cacioli e Davide Marfella rappresentano due punti fermi del Bari di Cornacchini. Per parlare del loro presente e recente passato, la nostra redazione ha contattato Giancarlo Riolfo, tecnico che li ha avuti alle sue dipendenze nella stagione scorsa a Pesaro: “Cacioli è un difensore di grandissima esperienza, ha vinto otto campionati di D. E’ un professionista serio, molto volenteroso, a volte irruento perché molto fisico. Davide invece è un estremo difensore dalle ottime doti tecniche, bravo con i piedi e nell’inizio azione. A Pesaro ha avuto un’esperienza molto importante e non ha mai fatto grandissimi errori. E’ una persona matura, che si applica. Poi alcuni cali di prestazione ci possono essere, è normale vista la giovane età”. Una conferma di Marfella in C? “Penso che lui aspiri a giocare nel professionismo, è chiaro che il suo futuro dipenda anche dal Napoli”.

L’ex Vis Pesaro ha tracciato il bilancio sul campionato disputato fin qui dai biancorossi: “Credo che la vittoria del campionato fosse annunciata, anche per il blasone della società e per il valore dei calciatori portati in rosa. Ad esempio Floriano è un calciatore che sta confermando le sue qualità: sa saltare l’uomo ed è molto dotato tecnicamente”.

Sezione: Esclusive / Data: Ven 8 Marzo 2019 alle 19:00
Autore: Mario Caprioli
Vedi letture
Print