Tangorra a TuttoBari: "De Laurentiis, investimenti e mosse mirate"

26.02.2019 15:30 di Alessio D'Errico   Vedi letture
© foto di Gabriele La Torre
Tangorra a TuttoBari: "De Laurentiis, investimenti e mosse mirate"

Ex calciatore del Bari e nativo del capoluogo pugliese, Massimiliano Tangorra si espresso ai nostri microfoni sul Bari dei De Laurentiis e del tecnico Cornacchini: “Il Bari sta tenendo fede alle aspettative di inizio stagione e la famiglia De Laurentiis ha confermato la bontà del progetto. La nuova proprietà non bada a spese restando, però, sempre nella logica degli investimenti giusti. Così come a Napoli anche a Bari si stanno curando tutti i dettagli ed i fatti danno ragione ai De Laurentiis. L’unico appunto da poter fare, magari, è inerente alla situazione a gennaio: se si avesse avuto qualche punto in più durante il mercato invernale si poteva già pensare di programmare la Serie C: la Turris sta facendo il suo campionato e quindi i discorsi per il futuro prossimo è solo rimandato all’estate".

Come gestire lo spogliatoio? "Dall’esperienza che ho sia da calciatore che da allenatore posso dire che la gestione di Cornacchini è ottimale. Lo spogliatoio del Bari presenta una grossa diversità: calciatori come Brienza e Di Cesare, ad esempio, sanno cosa vuol dire mettersi in gioco tutti i giorni ed è giusto che vengano trattati come professionisti esemplari. Il vantaggio del Bari consiste nell’avere molti elementi di grande livello: a livello dilettantistico, infatti, è molto facile trovare presunzione e poca predisposizione al sacrificio da parte di molti calciatori".