Centrocampo, il 4-3-3 prende forma. I nuovi arrivi e dove collocarli...

02.07.2019 19:00 di Walter Franco   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Centrocampo, il 4-3-3 prende forma. I nuovi arrivi e dove collocarli...

Il Bari che affrontera' il difficile campionato di Serie C 2019/20 prende gradualmente forma, nonostante l'apertura ufficiale della finestra di calciomercato sia avvenuta solamente nella giornata da ieri. In realtà sono giorni che la dirigenza biancorossa è al lavoro per intavolare tutta quella serie di discorsi indispensabile per preparare il terreno per la buona riuscita delle trattative, che dovrebbero consentire al Bari di presentarsi ai nastri di partenza del campionato nuovamente come una corazzata.

Allo stato attuale, il centrocampo sembra essere il reparto sul quale la società barese sta concentrando maggiormente le sue attenzioni. Il disegno sembra chiaro, in quanto mister Cornacchini per la prossima stagione pare avere le idee chiare, volendo puntare sul 4-3-3 come modulo di riferimento per la squadra. Diretta conseguenza di ciò, sta nel fatto che il tecnico abbia l'assoluta necessità di poter iniziare il ritiro con già delle pedine fondamentali per poter occupare le 3 caselle che dovrebbero costituire il centrocampo barese. Proviamo dunque ad immaginare quale potrebbe essere la linea mediana che affronterà la prossima stagione.

La casella centrale del centrocampo a 3 può contare già sui confermatissimi Hamlili e Bolzoni, i quali però ricoprono più il ruolo di mediano "puro" che di regista di centrocampo, ruolo nel quale il Bari è stato di fatto sguarnito nella scorsa stagione. Per colmare questa lacuna, la società pugliese avrebbe individuato in Gaston Brugman quell'elemento capace di dettare i tempi e dare geometrie alla squadra, sfruttando l'indiscussa qualità del centrocampista del Pescara. Una scelta questa che, qualora l'affare andasse in porto, non garantirebbe più in automatico il posto da titolare specie a Bolzoni, che però potrebbe sempre subentrare a partita in corso, specialmente quando vi sarebbe la necessità di "spezzare" la manovra avversaria e magari difendere un risultato.

Le caselle occupate dalle 2 mezzale, vedono una grande quantità di possibile candidati. Hamlili stesso, ma anche Tomasz Kupisz, il cui arrivo a Bari è cosa fatta e Francesco Corapi, altro giocatore dato in dirittura d'arrivo a Bari ed estremamente eclettico.

Mezzala è anche il potentissimo Michael Folorunsho, il cui affare con la Virtus Francavilla pare sia quasi definito. Il giocatore garantirebbe quella rapidità di manovra e quegli inserimenti in avanti indispensabili per bucare le difese più organizzate, sfruttando anche la sua vena realizzativa.

Un graditissimo ritorno sarebbe invece Manuel Scavone, che già bene aveva fatto con il Bari, e che sarebbe adesso un altro uomo adeguato per ricoprire il ruolo di mediano di quantità e qualità.

Tutti nomi che lasciano ben intendere come la società pugliese stia attrezzando una linea mediana che sia un vero lusso per la categoria, alla quale potrebbe anche aggiungersi, via Napoli, il talentuoso Gianluca Gaetano, adattabile sia a centrale che a trequartista, e dotato di indiscussa fantasia e qualità a soli 19 anni, al punto tale da essere ricercato anche da squadre che militano nella massima serie.

Se il buongiorno si vede dal mattino...perforare il centrocampo del Bari rappresenterà un'impresa ardua per chiunque.