Serie C, la Top 11 del girone C di TuttoC

08.10.2019 11:00 di Claudio Mele   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Serie C, la Top 11 del girone C di TuttoC

A conclusione dell'ottava giornata di Serie C, il portale TuttoC.com ha stilato la sua Top 11 di giornata relativa al girone C. Per il Bari, grazie all'ottima prova contro la Cavese, da segnalare la presenza di Filippo Costa. Di seguito la formazione completa:

PORTIERE

Luca Savelloni (Rende): match eccezionale per l'estremo difensore dei calabresi. Oltre a tantissimi interventi decisivi, neutralizza anche il penalty di Di Paolantonio, mantenendo inviolata la propria porta. 

DIFENSORI

Emerson Ramos Borges (Potenza): il brasiliano gioca una gara decisamente sopra le righe. Alla consueta attenzione in difesa, con il suo gran sinistro, piazza in rete un calcio di punizione incredibile e imparabile. 

Filippo Costa (Bari): l'esterno mancino è un vero e proprio treno sulla sua corsia di appartenenza. Sia in copertura che in spinta risulta sempre concreto. Segna un gol e regala a Di Cesare l'assist per un altro. 

CENTROCAMPISTI

Domenico Mungo (Teramo): decisamente un passo avanti per il centrocampista biancorosso rispetto alle precedenti prestazioni. Le sue qualità sono indiscutibili e le fa fruttare a dovere, sia in fase di contenimento che di impostazione. L'assist per Cianci non a caso è suo. 

Marco Piccinni (Monopoli): prova di grande spessore in mezzo al campo per il mediano biancoverde. Intensità e corsa continua condite da uno dei due gol che fanno volare alto il Gabbiano, al quinto risultato utile consecutivo. 

Federico Furlan (Ternana): assolutamente incontenibile nella sfida contro il Catania, vinta con merito anche grazie alle sue giocate. Non segna, ma le sue geometrie sono eccezionali e la squadra ne beneficia nel migliore dei modi. 

ATTACCANTI

Manuel Fischnaller (Catanzaro): sbaglia una facile occasione in avvio e la Virtus punisce segnando. Ma l'attaccante ci mette la solita grinta, segna il gol del pareggio e risulta decisivo anche in occasione della rete di Bianchimano che ribalta il punteggio. 

Abou Diop (Paganese): continua il periodo d'oro per l'attaccante azzurrostellato. Quarto gol nelle ultime tre gare, e stavolta a venir punita è la blasonata Reggina. Tiene alta la concentrazione dei suoi fino al triplice fischio. 

Simone Corazza (Reggina): incredibile la vena realizzativa di questo giocatore in questa prima parte di stagione. Siamo a cinque reti e resta sempre e comunque l'elemento di riferimento nella manovra offensiva amaranto. 

Nicolas Bubas (Vibonese): e a cinque reti arriva anche l'argentino, autentico trascinatore per la Vibonese contro la Casertana. Doppietta da applausi e prestazione di grande qualità e personalità. 

Alessandro Gatto (Bisceglie): bagna l'esordio sulla panchina di mister Pochesci con una splendida doppietta. Come sempre è l'uomo sul quale il Bisceglia fa affidamento e lui non tradisce mai. 

ALLENATORE

Giacomo Modica (Vibonese): anche per questo turno tanti gli allenatori che hanno dimostrato una marcia in più: Gallo, Scienza, Raffaele, Vivarini, Erra, bene anche il riscatto del Catanzaro di Auteri. Ma dieci punti nelle ultime cinque gare per la Vibonese sono una gran bella reazione dopo un complicato avvio di stagione. I rossoblu contro la Casertana vincono e soprattutto convincono, con una ritrovata compattezza, belle idee e una prestazione che si pone nel segno della continuità. Mister Modica ha tracciato la strada giusta.