Hamlili, la scalata è appena cominciata. Cornacchini e la chiamata...

07.11.2018 16:40 di Davide Giangaspero  articolo letto 5088 volte
Hamlili, la scalata è appena cominciata. Cornacchini e la chiamata...

Mastino del centrocampo biancorosso. Pedina inamovibile e già entrata con prepotenza nei cuori dei supporters biancorossi. Zaccaria Hamlili costituisce il volto della rinascita nella sua fame continua in campo. L'ex Pistoiese, oggi protagonista in conferenza, ha confermato l'ambientamento ideale a Bari. Tutto è partito da una chiamata di Cornacchini quest'estate, già suo tecnico: "Non potevo rifiutare la sua chiamata, c'è stima reciproca. Ad Ancona mi aveva già allenato. Sfiorammo i play-off".

Intuizione decisamente fortunata quella del mister che, con Hamlili, riesce ad equilibrare una squadra, per caratteristiche, votata ad offendere. Nessuno oggi sembra poter garantire la copertura dell'italo-marocchino. L'equilibratore del Bari, colui in grado di far giocare tutti meglio coprendo, non senza qualche licenza di classe, le spalle a chiunque. L'età, 28 il prossimo aprile, lo colloca fra i futuribili del Bari. Hamlili, c'è da scommetterci, risulterà utile eccome anche nei prossimi anni: la scalata, sua e della società, è appena cominciata.