E' tra i calciatori del momento. Gaetano Castrovilli, cresciuto nel Bari, ha esordito pure in nazionale. Corrado Urbano, suo tecnico nella Primavera biancorossa, analizza al Corriere del Mezzogiorno: "Immaginavo che potesse arrivare in A ma a questo livello, imponendosi così bene, forse no. È merito suo se ci sta riuscendo. È cresciuto tanto soprattutto nella testa e nella tattica. Le qualità tecniche e fisiche le aveva anche da ragazzino, ora non sbaglia più nulla, in entrambe le fasi".

E Stellone, suo tecnico in prima squadra sempre a Bari, rimarca: "Sin dal primo giorno ci siamo accorti del suo valore. Ma se sta ottenendo certi risultati è perché alle qualità innate unisce impegno, sacrificio, allenamento. Vuole sempre migliorarsi, e questo fa la differenza. Quando un giovane ha questo talento, di solito perde lo spirito di sacrificio. Bravo Montella, che ha toccato le corde giuste. Sono felice per Gaetano e sono contento di essere stato uno dei primi a credere nelle sue potenzialità".

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 17 Novembre 2019 alle 11:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print