Nelle ultime ore è atterrato a Bari Carlo De Risio. Il centrocampista si è unito ufficialmente ai galletti nel pomeriggio odierno; dopo essersi liberato dal Catanzaro nella giornata di ieri il suo arrivo ormai è garantito. Il classe ’91 si trova nel pieno della carriera, e quella in Puglia sarà probabilmente una delle occasioni più importanti della sua strada professionistica.

Inizia il suo percorso a 19 anni con la maglia del Benevento in Lega Pro. Nei primi anni colleziona poche presenze a stagione, passando anche in prestito al Catanzaro nel 2013. Un anno e mezzo dopo si trasferisce al Martina Franca, diventandone un titolare importante.

Nelle successive esperienze veste le maglie della Juve Stabia e del Padova, dove rimane per tre anni. Colleziona le sue uniche 15 presenze in Serie B nel finale di stagione 2017/18, ottenendo la salvezza con l’Avellino.

L’ultimo biennio è stato il migliore della carriera di De Risio, che è tornato a Catanzaro dove ha conosciuto mister Auteri. Durante la sua attività professionistica non ha ottenuto grandi numeri realizzativi, rimanendo fermo a 4 gol e 9 assist

È un giocatore imprescindibile nello scacchiere del tecnico siciliano, e insieme a Maita andrà a riformare la mediana titolare del Catanzaro dell’anno scorso. Nonostante abbia già militato in piazze importanti in Serie C, Bari potrà essere l’opportunità per ottenere grandi risultati e imporsi da leader di centrocampo.

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 17 settembre 2020 alle 20:30
Autore: Gabriele Ragnini
Vedi letture
Print