DeLa e il doppio mercato: Bari e Napoli, sarà estate infuocata

21.05.2019 13:45 di Alessio D'Errico   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DeLa e il doppio mercato: Bari e Napoli, sarà estate infuocata

Si prospetta un’estate infuocata per la famiglia De Laurentiis che col Bari in Serie C ed il Napoli all’Ancelotti-bis, sarà chiamata a mesi di duro lavoro sul fronte calciomercato.

Il Bari, visto il passaggio nella Serie C più difficile di sempre, sarà costretto ad un capolavoro. La squadra andrà integrata con diversi elementi di categoria superiore e non è escluso che molti calciatori possano provenire dalla Serie B. L’ossatura della squadra era stata già prevista nell’oculato mercato del primo anno e, dunque, operare per innalzare il livello di qualità sarà più semplice per Scala ed i suoi uomini. Da non sottovalutare, inoltre, il canale preferenziale col Napoli che potrebbe fornire ai biancorossi calciatori di assoluto livello, vedi Gaetano, ed altri che potrebbero arricchire la rosa per essere poi protagonisti, come lo stesso Marfella.

Sul fronte Napoli, invece, c’è grossa curiosità sul mercato al secondo anno di Ancelotti: arriveranno i top player? Ancelotti gestirà il mercato in prima persona? Questi i quesiti che l’ambiente Napoli si sta ponendo: è probabile, però, che la società continui con lo stesso modus operandi portato avanti da sempre, con calciatori di livello, a prezzo accessibile e da poter valorizzare al top. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha già dichiarato di dover intervenire sui terzini ed in avanti ma ogni discorso potrebbe cambiare se, nell’estate rovente dei partenopei, dovessero essere presentate offerte tendenti alla tripla cifra per i gioielli di casa Napoli.

Una scalata per tornare in Serie B ed un livello altissimo da dover confermare: Bari e Napoli, piazze calde pronte ad un’estate rovente con l'unica sapiente regia della famiglia De Laurentiis.