Intervistato in esclusiva dai nostri microfoni, Michele Marcolini, ex centrocampista del Bari ed ora allenatore con un recente passato sulle panchine di Alessandria e Chievo Verona, si è soffermato sui principali punti di forza della formazione biancorossa in ottica playoff, da cui emergere per provare ad arrivare concretamente in fondo: "Mai come in questi momenti deve uscire lo spirito di squadra e la compattezza. Poi viene facile nominare Antenucci perchè è la stella della squadra, nonostante ce ne siano tante altre. Alla fine ci si aspetta sempre il colpo del singolo. Anche Cianci può fare molto bene, appena arrivato a Bari ha dimostrato grandi cose. Poi si è un po' bloccato ma penso possa essere un giocatore importante".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 11 maggio 2021 alle 19:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print